Viaggio Nel Mondo

Mondello

mare Sicilia - Mondello

© Pietro Columba

La spiaggia dei palermitani è Mondello, frazione del capoluogo siciliano, antico borgo di pescatori oggi meta cittadina di chi vuole godersi il mare senza rinunciare alla città. A pochi chilometri dal centro di Palermo, una spiaggia dai colori meravigliosi, che ricordano i paesaggi tropicali. Nei pressi della spiaggia il promontorio calcareo di Monte Pellegrino, imponente monte roccioso che domina la piccola Baia di Mondello, bagnata dalle acque cristalline del Tirreno Meridionale.

Una spiaggia di sabbia finissima a pochi chilometri dal centro cittadino, a cui si accede anche a piedi attraversando il parco borbonico della Favorita, attraverso gli splendidi viali reali attorno alla secentesca villa Niscemi. Una mezzaluna bianchissima incorniciata dalle case di Mondello, una striscia di spiaggia bagnata da un mare limpidissimo, che pare miracoloso così vicino alla città.

Mondello è un sito importante per gli sport acquatici: kite surf, wind surf ed ogni altro genere di attività trovano qui una delle loro patrie italiane, tanto che la spiaggia ospita ormai dal 1995 uno degli eventi più importanti della penisola in quest’ambito: il World Festival on the Beach. Un grande happening nato per il wind surf che ha poi abbracciato kite, vela, beach volley, persino la scherma ed il golf, con competizioni sulla spiaggia, ogni anno secondo una formula rinnovata. Per l’occasione concerti di musica classica, pop e jazz nelle settimane centrali di maggio, con personalità e pubblico che arrivano da tutta Europa.

Mondello non è soltanto spiaggia. Da qui partono alcuni splendidi itinerari lungo il Monte Pellegrino, occasione di trekking per dare uno sguardo dall’alto a Palermo e al Tirreno. Inoltre la zona è ricca di siti archeologici di varia natura. Le torri di avvistamento di epoca rinascimentale sono a poche centinaia di metri verso la frazione di Partanna. Le grotte preistoriche di capo Gallo sono accessibili lungo i sentieri del monte omonimo, con il santuario Fenicio e Cartaginese di Grotta Regina.

E infine la città di Palermo, con tutta la sua vita e in tutta la sua bellezza, proprio alle spalle di questa spiaggia bellissima, un’occasione di mare atipica ma ricchissima di sorprese e possibilità.

,